Grazie ragazzi

Di fronte alla mancanza di offerte di lavoro, Antonio, attore appassionato ma spesso disoccupato, accetta un lavoro offertogli da un vecchio amico e collega, assai più smaliziato di lui, come insegnante di un laboratorio teatrale all’interno di un istituto penitenziario

Descrizione

Antonio è un attore appassionato che mentre vivacchia con lavori dubbi ancora cerca la sua grande occasione artistica. Un collega gli propone un posto come insegnante di un laboratorio teatrale all’interno di un istituto penitenziario. Guidati dalla determinazione di Antonio, i detenuti si lasciano andare e trovano nell’arte una forza liberatoria, uno scopo, una speranza nella loro condizione difficile. La sua passione, contagiosa, sarà determinante per fare “ripartire” tante persone

 

Trailer